Text Size
   

Quarta Conferenza OpenGeoData Italia - non puoi mancare

La Conferenza è collocata all'interno di un evento di due giorni: il primo dedicato ai dati geografici e ai dati open ed il secondo dedicato alle tecnologie e soluzioni per le città ed i territori intelligenti (Conferenza LandCity Revolution). Si terrà a Roma il 20 e 21 giugno 2016 presso il centro congressi del CNR in Piazza Aldo Moro.
Il 20 giugno l'evento si apre con la sessione plenaria della Conferenza OpenGeoData dedicata quest'anno alle comunità che danno valore ai dati geografici aperti. Moderati dal Presidente dell'Associazione OpenGeoData Italia, Giovanni Biallo, animeranno la sessione Matteo Brunati, Vincenzo Patruno, Alessandro Greco, Fabio Malagnino, Simone Cortesi, Massimo Zotti, Davide Ondertoller, Andrea Salvagnini. Si parlerà delle comunità di utenti open data su Facebook, di Spaghetti Open Data, delle comunità di utenti dei dati Istat, degli utenti del portale DatiOpen, degli utenti dei dati satellitari free, dei volontari e degli utenti di OpenStreetMap, del Piemonte Visual Contest, di mappe e beni collettivi digitali, di enti che si federano per pubblicare dati aperti.
Seguiranno sessioni sugli usi e consumi dei dati satellitari, sulle nuove tipologie di dati per la città ed il territorio, sulle tecniche e gli strumenti innovativi per il rilievo e l'aggiornamento dei dati, sugli strumenti software e sui servizi per l'elaborazione e la gestione dei dati.
Il secondo giorno è interamente dedicato alla Conferenza LandCity Revolution, tecnologie e soluzioni per rendere più "intelligenti" le nostre città e i nostri territori. Si parlerà di sistemi informativi, app, web application, BIM, sensori, strumenti, cruscotti per l'agricoltura, l'ambiente, i rifiuti, i servizi comunali di e-gov, il turismo, la mobilità. Tutto dedicato alla smart city e allo smart land.
La partecipazione è completamente gratuita
ISCRIVITI

   

I temi della Conferenza OpenGeoData 2016

Un evento da non perdere che integra due Conferenze con molti temi in comune: La Conferenza dell’Associazione OpenGeoData Italia, giunta alla sua 4ᵃ edizione, dedicata interamente agli open data e ai dati geografici, e la Conferenza LandCity Revolution dedicata alle tecnologie ed alle soluzioni per la città ed il territorio.

Un evento ricco di sessioni sugli open data e sulle loro applicazioni concrete. Il primo giorno è dedicato ai dati geografici con la Conferenza OpenGeoData che ospita anche sessioni sulle tecnologie di rilievo e sulle tecnologie software di elaborazione e pubblicazione dei dati. Si parlerà inoltre di dati satellitari free e di dati 3D a tutte le scale. La sessione plenaria della conferenza tratterà il tema delle comunità che danno valore ai dati geografici aperti.

Il secondo giorno è dedicato alle soluzioni ICT che usano dati per  i servizi comunali, per l’agricoltura, l’ambiente ed i rifiuti. Si parlerà anche di sistemi informativi, App, Web Application e BIM.

Sono aperte le iscrizioni: http://www.landcity.it/index.php/component/k2/item/92

   

Gli interventi in plenaria 2014 ora anche in video

Dopo le presentazioni in forma di diapositive e le foto della Conferenza OpenGeoData Italia 2014: istruzioni per il RI-uso, sono ora disponibili tutti i video degli interventi della sessione Plenaria. Avrete così modo di sentire gli interventi dalla viva voce dei relatori. Li troverete sul canale Youtube dell'associazione insieme a tutti i video della Conferenza dell'anno scorso.

http://www.youtube.com/user/OpenGeoData

   

Il tavolo di lavoro sugli stradari

Il tavolo di lavoro "L'applicazione di modelli standard ai dati geografici aperti al fine di garantire facilità nel loro utilizzo", che si è tenuto nell'ambito della conferenza OpenGeoData Italia "Istruzioni per il RI-uso" (Roma 27 febbraio 2014), ha visto la partecipazione di Istituzioni (Agenzia per l'Italia Digitale, FormezPA, Funzione Pubblica – G8, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ACI, CISIS, ISTAT, ANCI, Agenzia delle Entrate – Catasto), Associazioni (OpenGeoData Italia, GFOSS, AMFM-GIS, OpenStreetMap), aziende e una quarantina di persone come uditori.

   

Le presentazioni del Corso di Formazione "Pubblicare gli Open Data e predisporli per il riuso"

Il moderatore del corso Angelo Di Clemente ha così commentato: "Il corso di formazione per la PA, realizzato in collaborazione con il Formez, tenutosi alla Conferenza OpenGeoData Italia 2014, nel pomeriggio, è stato denso ed intererssante. Gli interventi dei numerosi docenti e relatori che si sono susseguiti sul palco hanno aperto una finestra su quella che è la situazione del patrimonio informativo pubblico nel nostro Paese, del suo uso, della sua valorizzazione e della sua fruibilità. Si sono affrontati gli aspetti riguardanti le piattaforme, i portali, le normative, ma sempre calati in esperienze, non virtuali, ma concrete ed operative (Firenze - Trento - Lombardia...). Non si è mancato, ovviamente, di accennare alla situazione, tutta italiana, di ritardo rispetto all'attuazione della direttiva europea, gap questo sicuramente recuperabile con un impegno e con una energia straordinaria da parte di tutte le PA da qui al 2015." Di seguito tutti gli interventi.

   

Page 1 of 4

ogd_ebook_2014
ogd_ebook

Collegàti a OGD

Notizie dal mondo del GIS
Geoforus - geography & techology network 

Il manuale dell'Open Data in italiano
Opendatamanual

Il sito del Governo degli Stati Uniti dedicato all'OpenData e al OpenGeoData
data.gov

Il sito del Governo Italiano dedicato all'OpenData
data.gov.it

L'Associazione italiana dell'Open Government
datagov.it

Associazione Italiana Geospatial Free and Open Source Software
GFOSS

Le licenze Creative Commons in italiano
Creative Commons Italia

Licenza d’uso

tutti i contenuti pubblicati sul sito sono licenziati secondo la licenza Creative Common – BY 3.0